Coronavirus, NASA passa al sistema di lavoro da casa

Fin ad oggi, negli Stati Uniti sono stati confermati 9 mila 464 casi di contagi, mentre il numero delle vittime è 155 persone...

1381315
Coronavirus, NASA passa al sistema di lavoro da casa

L’Agenzia spaziale statunitense (NASA) è passata al sistema di lavoro da casa in seguito che due dei suoi dipendenti sono stati risultati positivi al nuovo tipo di coronavirus (Covid-19).

Il direttore della NASA Jim Brydenstein ha annunciato che tutti i dipendenti e gli appaltatori passeranno al telelavoro obbligatorio, con effetto immediato, fino a nuovo avviso.

I due casi confermati presso la NASA includono quello nell’Ames Research Center a Mountain View, in California, e quello nel Marshall Space Flight Center di Huntsville, in Alabama.

Fin ad oggi, negli Stati Uniti sono stati confermati 9 mila 464 casi di contagi, mentre il numero delle vittime è 155 persone


etichetta: #Covid-19 , #NASA

NOTIZIE CORRELATE