Lavrov: non va bene la fiducia del YPG/PKK negli Stati Uniti in Siria

Lavrov: "Stati Uniti sono ritornati in Siria per petrolio".

1312972
Lavrov: non va bene la fiducia del YPG/PKK negli Stati Uniti in Siria

Il ministro degli Esteri Sergey Lavrov ha detto che non avrebbe le conseguenze positive la fiducia dell’organizzazione terroristica YPG/PKK, che si definisce SDG, negli Stati Uniti che sono ritornati in Siria per petrolio.

Lavrov, in seguito all’incontro a Mosca con il ministro degli Esteri di Islanda Gudlaugur Thor Thordarson, ha valutato le azioni in Siria dell’organizzazione terroristica YPG/PKK.

“Non avrebbe le conseguenze positive la fiducia dell’organizzazione terroristica YPG/PKK, che si definisce SDG, negli Stati Uniti che sono ritornati in Siria per petrolio. Gli suggerisco di mantenere le promesse e di non compiere le azioni sospette per quanto riguarda la congiuntura” ha detto Lavrov e ha sostenuto che si deve creare dialogo tra il regime di Assad e il YPG/PKK.

 



NOTIZIE CORRELATE