Ministero degli Esteri iraniano: "Le dichiarazioni di Pompeo sono volgari, false e brutte"

L'Iran ha risposto al Segretario di Stato americano Mike Pompeo…

1078491
Ministero degli Esteri iraniano: "Le dichiarazioni di Pompeo sono volgari, false e brutte"

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Behram Kasimi, ha dichiarato che le dichiarazioni del segretario di Stato americano Mike Pompeo sono "volgari, false e brutte".

In una dichiarazione pubblicata sul sito ufficiale del Ministero, Kasimi indica che gli Stati Uniti vogliono condurre una guerra psicologica contro l'Iran.

Il portavoce osservando che le parole pronunciate da Pompeo sull'economia iraniana sono "volgari, false e brutte", ha aggiunto che non sono nuovi i piani statunitensi nella regione contro l'Iran.

L’economia iraniana è cresciuta dell'8% nonostante la lotta al terrorismo e altri progressi.

"Le autorità degli Stati Uniti conducono una guerra psicologica per coprire le reazioni del mondo sulle sanzioni imposte all'Iran. Gli Stati Uniti hanno commesso questi errori strategici negli ultimi 40 anni e hanno sempre fallito".

Pompeo aveva detto che l'economia iraniana si era indebolita a causa delle sanzioni e che l'amministrazione di Teheran non era così attiva nella regione come era prima.

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Behram Kasimi, ha dichiarato che le dichiarazioni del segretario di Stato americano Mike Pompeo sono "volgari, false e brutte".

In una dichiarazione pubblicata sul sito ufficiale del Ministero, Kasimi indica che gli Stati Uniti vogliono condurre una guerra psicologica contro l'Iran.

Il portavoce osservando che le parole pronunciate da Pompeo sull'economia iraniana sono "volgari, false e brutte", ha aggiunto che non sono nuovi i piani statunitensi nella regione contro l'Iran.

L’economia iraniana è cresciuta dell'8% nonostante la lotta al terrorismo e altri progressi.

"Le autorità degli Stati Uniti conducono una guerra psicologica per coprire le reazioni del mondo sulle sanzioni imposte all'Iran. Gli Stati Uniti hanno commesso questi errori strategici negli ultimi 40 anni e hanno sempre fallito".

Pompeo aveva detto che l'economia iraniana si era indebolita a causa delle sanzioni e che l'amministrazione di Teheran non era così attiva nella regione come era prima.


etichetta: #Behram Kasimi

NOTIZIE CORRELATE