Brasile, sciopero dei camionisti, arrivato  al suo settimo giorno

Il presidente Michel Temer ha mobilizzato le forze armate e i servizi di sicurezza per riaprire il traffico nel paese al settimo giorno dello sciopero dei  camionisti che chiedono la  riduzione del prezzo del carburante.

980271
Brasile, sciopero dei camionisti, arrivato  al suo settimo giorno
brezilya kamyoncular grev1.jpg

Lo sciopero dei camionisti, arrivato  al suo settimo giorno, è diventato un'emergenza nazionale nel paese. Il presidente Michel Temer ha mobilizzato le forze armate e i servizi di sicurezza per riaprire il traffico nel paese al settimo giorno dello sciopero dei  camionisti che chiedono la  riduzione del prezzo del carburante.

Oltre un milione di camion hanno bloccato  900 strade in 22 dei 27 stati del paese.. Undici aeroporti hanno informato di avere problemi di approvvigionamento di combustibile per gli aerei, e decine di voli sono stati cancellati. A Brasilia, San Paolo  le autorità hanno sospeso le lezioni nelle scuole pubbliche. Gli ospedali affrontano i primi problemi di disponibilità di medicine e i produttori di carne hanno non possono travare alimentari per gli animali.

 



NOTIZIE CORRELATE