Altri civili perdono la vita a causa dei bombardamenti a Ghouta Orientale

59 civili hanno perso la vita nei bombardamenti del regime di Assad ei suoi sostenitori a Ghouta orientale, in Siria...

934168
Altri civili perdono la vita a causa dei bombardamenti a Ghouta Orientale

59 civili hanno perso la vita nei bombardamenti del regime di Assad ei suoi sostenitori a Ghouta orientale, in Siria.

I giornalisti dell'AA di Ghouta orientale hanno riferito che durante il giorno hanno continuati i bombardamenti da terra e dall’aria in tutte le zone di Ghouta orientale.

Negli attacchi del regime negli ultimi cinque giorni il numero di vittime ha superato i 150.

Nella risoluzione del 24 febbraio, il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite aveva esortato un cessate il fuoco umanitario per i civili in Siria, soprattutto a Ghouta orientale. Ma non è stato chiaro come avrebbe avuto inizio il cessate il fuoco, che era stato deciso dal passaggio "senza indugio".

La scorsa settimana, la Commissione internazionale indipendente di ricerca per la Siria delle Nazioni Unite aveva annunciato che il regime siriano ha commesso crimini di guerra, con una serie di atti come l'utilizzo di armi chimiche contro i civili, imporre la fame e prevenire le evacuazioni per scopi di salute.

Circa 400 mila persone sono state assediate per cinque anni a Ghouta orientale, che è sotto il controllo dell'opposizione.

Migliaia di civili, centinaia di loro in gravi condizioni, stanno aspettando di essere evacuati dalla regione in cui la crisi umanitaria si sta approfondendo. La maggior parte dei pazienti sono bambini o coloro che combattono contro il cancro avanzato. Un gran numero di neonati e bambini a Ghouta orientale sono morti a causa della fame e la mancanza di medicine.

 



NOTIZIE CORRELATE