Riparte a Ginevra il negoziato sulla riunificazione dell’isola di Cipro

La svolta è attesa da almeno da 13 anni, e cioè da quando i greco-ciprioti hanno respinto il patto presentato dall’allora segretario generale dell’ONU Kofi Annan.

762267
Riparte a Ginevra il negoziato sulla riunificazione dell’isola di Cipro

Riparte a Ginevra il negoziato sulla riunificazione dell’isola di Cipro, assieme ai leader greco-cipriota Anastasiadis e  turco-cipriota Akinci partecipano i tre garanti: Regno Unito, Grecia e Turchia rappresentati dai ministri degli esteri.

La svolta è attesa da almeno da 13 anni, e cioè da quando i greco-ciprioti hanno respinto il patto presentato dall’allora segretario generale dell’ONU Kofi Annan.

La parte greco-cipriota vuole il ritiro dei militari di Ankara all’isola e la fine della garanzia della Turchia che prevede l’intervento militare della Turchia in un periodo di caos.

“I negoziati non possono continuare per sempre”, ha detto il ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, in occasione della Conferenza internazionale sulla riunificazione di Cipro, iniziata ieri nella località svizzera di Crans-Montana.


etichetta: #Cipro , #Turchia , #negoziati

NOTIZIE CORRELATE