Nuova tragedia nel mar Mediterraneo

Le autorità precisano  che i 15 cadaveri sono stati ritrovati a 21 km a nord di Sabrata.

698188
Nuova tragedia nel mar Mediterraneo

Si teme che almeno 250  migranti abbia  perso la vita  dopo un doppionaufragio davanti alle coste libiche. Stando ai media italiani l’allarme è stato lanciato dall’Organizzazione non governativa spagnola Open Arms, impegnata nel Canale di Sicilia nelle operazioni di ricerca e soccorso. Le autorità precisano  che i 15 cadaveri sono stati ritrovati a 21 km a nord di Sabrata.



NOTIZIE CORRELATE