Presidente della Repubblica Turca di Cipro del Nord non parteciperà alla riunione dei leader

Il presidente della Repubblica turca di Cipro del Nord, Mustafa Akinci ha annunciato che non sarà presente alla riunione dei leader che si prevedeva di essere tenuta nella zona cuscinetto, domani...

677813
Presidente della Repubblica Turca di Cipro del Nord non parteciperà alla riunione dei leader

Il presidente della Repubblica turca di Cipro del Nord, Mustafa Akinci ha annunciato che non sarà presente alla riunione dei leader che si prevedeva di essere tenuta nella zona cuscinetto, domani.

Questa decisione è stata pressa perché la parte greco-cipriota non ha fatto un passo indietro sulla decisione di celebrare nelle scuole gli anniversari del referendum ENOSIS nel 1950.

Mustafa Akinci valutando la decisione del parlamento greco-cipriota, dice: "Cerchiamo di stabilire un futuro comune e un Cipro federale. L’obiettivo è di fare questo per le future generazioni di entrambe le comunità. Oggi, quando si chiede quale parte è la più lontana dalla soluzione, tutte le ricerche mostrano che quelli sono i giovani greco-ciprioti nel sud, in questo caso, dare ai giovani greco-ciprioti il messaggio di mantenere vivo il sogno di ENOSIS del 1950, è una situazione grave e che ulteriormente è stato aumentato”

Akinci sottolineando che per la soluzione del Cipro è necessaria una nuova cultura di pace, ha reso noto che in un ambiente del genere, iniettare ai giovani il sogno di ENOSIS e una comprensione benedice quel referendum, ed inoltre il fatto che questo è stato potuto fatto dalle mani del partito del Anastasiadis è un duro colpo per il processo dei negoziati in corso.

Il precedente incontro, tenuto la scorsa settimana, è stato concluso dopo che il leader greco-cipriota Nicos Anastasiades, ha lasciato la sala riunioni battendo il tavolo durante la riunione con il presidente Repubblica Turca di Cipro del Nord, Akıncı.

Questa volta, la parte turco-cipriota non sarà presente alla riunione, di domani, che porterebbe insieme i due leader.

Il processo dei negoziati eseguito per una soluzione a Cipro è stato interrotto a causa del rinvio del vertice dei leader in programma domani.

 



NOTIZIE CORRELATE