Italia, Congelato lo yacht di lusso ormeggiato a Marina di Carrara

Il superyacht, attaccato a Marina di Carara,  e’ stato congelato in conformita’ con il decreto ministeriale firmato dal Ministro Daniele Franco.

1823396
Italia, Congelato lo yacht di lusso ormeggiato a Marina di Carrara

Il governo italiano ha congelato lo yacht di lusso “Scheherazade” attaccato a Marina di Carrara, che e’ riconducibile agli elementi di spicco del governo russo.

Secondo quanto riportato dal Ministero dell’Economia, il superyacht, attaccato a Marina di Carara,  e’ stato congelato in conformita’ con il decreto ministeriale firmato dal Ministro Daniele Franco.

Il ministero dell’economia italiano ha annunciato, senza citare il proprietario,  che gli accertamenti condotti hanno evidenziato la presenza di significativi collegamenti economici e di affari del soggetto che ha la disponibilita’ dell’imbarcazione “Scheherazade” con elementi di spicco del governo russo.

Il superyacht è lungo 140 metri, per un valore di circa 700 milioni di dollari.

Secondo i media americani e britannici, la proprietà dell'imbarcazione sia riconducibile a Vladimir Putin, attuale Presidente della Federazione Russa.

Dopo l’inizio della guerra Russia-Ucraina, il 24 febbraio, il governo italiano ha congelato proprietà nel Paese per un valore di circa 900 milioni di euro a soggetti di nazionalità russa.



NOTIZIE CORRELATE