Rifugiati afghani, MarioDraghi:"UE e' stata assente"

Il primo ministro Mario Draghi durante una conferenza stampa, ha risposto alle domande dei cronisti sulla situazione in Afghanistan.

1701714
Rifugiati afghani, MarioDraghi:"UE e' stata assente"

L’UE indubbiamente e’ stata abbastanza assente, su certi piani perche’ non organizzata. C’è molto da fare in un periodo in cui si ripensano tutte le relazioni internazionali” lo ha detto il primo ministro italiano Mario Draghi durante una conferenza stampa, rispondendo alle domande dei cronisti sulla situazione in Afghanistan.

“Il salvataggio degli afghani ha ancora una volta dimostrato la poverta’ dell’UE per quel che riguarda la gestione dell’immigrazione e’ un problema mondiale e l’UE unita da tanti principi non riesce ad affrontarlo, questo è una spina nella stessa esistenza della UE, ne parlo oggi con Macron. Davanti a quella tragedia immane ci sono Paesi che hanno detto: non vogliamo rifugiati. Ma come si fa?”

A proposito del G20 straordinaria a tema Afghanistan, per Draghi la possibilita’ di convocarlo  non e’ ancora tramontata. "Io continuo a pensare che si fara ora avremo una serie di altre conversazioni, con il presidente Xi la prossima settimana, vedremo che coşa succede all’assembela ONU, il G20 in ogni caso si fara’ dopo l’assemblea Onu” ha detto Draghi.



NOTIZIE CORRELATE