Italia, a Roma si organizza una manifestazione di sostegno per l'Azerbaigian

I turchi dell’Azerbaigian che vivono in Italia hanno protestato contro i bombardamenti armeni verso gli insediamenti civili in Azerbaigian e l’occupazione del Nagorno-Karabakh...

1509909
Italia, a Roma si organizza una manifestazione di sostegno per l'Azerbaigian

I turchi dell’Azerbaigian che vivono in Italia hanno protestato contro i bombardamenti armeni verso gli insediamenti civili in Azerbaigian e l’occupazione del Nagorno-Karabakh.

Circa 300 persone, che si sono radunate in Piazza Monte Citorio davanti alla Camera dei Rappresentanti nella capitale Roma, hanno protestato contro l’occupazione dell'Armenia nel Nagorno-Karabakh e i recenti attacchi, e inviati messaggi di sostegno all'esercito dell’Azerbaigian. 

Nella manifestazione, in cui sono state sventolate le bandiere turche e azere, sono stati esposti striscioni con scritte "Il Karabakh appartiene all'Azerbaijan", "Genocidio di Khojaly", "Giustizia per Khojaly", "Stop agli attacchi armeni”. I manifestanti hanno anche lanciati slogan come "Il Karabakh appartiene all'Azerbaigian", "Giustizia per Khojaly", "I civili vengono massacrati a Ganja".



NOTIZIE CORRELATE