Italia, coronavirus: 610 morti e 1.615 contagiati

Calano terapie intensive

1395050
Italia, coronavirus: 610 morti e 1.615 contagiati

Per il sesto giorno consecutivo calano ancora i ricoveri in terapia intensiva. Sono 3.605 i pazienti nei reparti, 88 in meno rispetto a ieri.

Il nuovo bollettino coronavirus della Protezione Civile, emesso come sempre nella conferenza stampa con il capo Borrelli, illustra la situazione aggiornata al 9 aprile.

Sono complessivamente 96.877 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.615. Mercoledì l'incremento era stato di 1.195. 

"I pazienti Covid 19 in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi sono arrivati a 64.877, il 67% del totale, un dato cresciuto solo ad aprile dell'8%. Ciò dimostra il calo della pressione sugli ospedali, assieme al calo dei ricoverati nei reparti o in terapia intensiva", ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli in conferenza stampa.

Altri nove medici e due infermiere contagiati dal coronavirus sono morti in Italia, portando così il totale dei decessi tra i camici bianchi a 105 e tra gli infermieri a 28



NOTIZIE CORRELATE