Coronavirus , Sette persone sono morte  in Italia

"L'impatto economico sarà fortissimo?", ha detto Conte

1365747
Coronavirus , Sette persone sono morte  in Italia

Sette persone sono morte  in Italia per il coronavirus, sei in Lombardia e una in Veneto. Secondo la notizia dell'ANSA,un uomo, 62 anni già dializzato, soffriva già di importanti patologie, è morto all'ospedale. Cosi il bilancio è salito a 7 in Italia.

In Lombardia i contagiati sono saliti a 173. In Veneto i casi confermati sono  33. In Emilia Romagna 18, Piemonte 3 e Lazio 3. Intanto, un turista italiano risulta positivo al test a Tenerife.  L'uomo si sentiva male durante il suo viaggio  nel sud dell'isola spagnola delle Canarie. E' stato ricoverato e isolato dopo essere risultato positivo al coronavirus.

"Bisogna evitare che i governatori adottino fuori dalle aree di contagio iniziative autonome non giustificate",ha detto il

premier Giuseppe Conte.

"Non è possibile che tutte le regioni vadano in ordine sparso perché le misure rischiano di risultare dannose. Abbiamo concordato un mio decreto per recepire misure concordate anche a livello regionale". "Non prendiamo nulla sotto gamba altrimenti non avremmo adottato misure di estremo rigore. Non possiamo prevedere l'andamento del virus: c'è stato un focolaio e di lì si è diffusa anche per una gestione di una struttura ospedaliera non del tutto propria secondo i protocolli prudenti che si raccomandano in questi casi, e questo ha contribuito alla diffusione. Noi proseguiamo con massima cautela e rigore",ha aggiunto Conte.

"L'impatto economico sarà fortissimo? "L'impatto economico potrebbe rivelarsi fortissimo. Al momento possiamo calcolare che ci sarà un impatto negativo ma non siamo nelle condizioni di valutare una previsione perché non conosciamo gli effetti delle misure contenitive del virus", ha valutato Giuseppe Conte.

 

 



NOTIZIE CORRELATE