Di Maio si dimette ufficialmente da capo M5S

Di Maio continuerà a essere ministro degli Esteri del governo guidato da Giuseppe Conte.

Di Maio si dimette ufficialmente da capo M5S

Il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio ha ufficializzato le sue dimissioni da capo politico del Movimento 5 Stelle. Di Maio continuerà a essere ministro degli Esteri del secondo governo guidato da Giuseppe Conte.

“È giunto il momento di rifondarsi. Oggi si chiude un'era. Ho portato a termine il mio compito" ha dato addio da leader dopo due anni e 4 mesi con un discorso ai parlamentari del Movimento.

"Non è finito, è appena cominciata. Ma i peggiori nemici sono all’interno. Mi fido di chi verrà dopo di me.  Sono quelli che lavorano non per il gruppo ma per la loro visibilità".

"La scelta di Luigi Di Maio di lasciare la guida del Movimento 5 Stelle mi rammarica, ma è una decisione di cui prendo atto con doveroso rispetto. Non ci sarà alcune ripercussione sul governo" ha commentato il premier italiano Giuseppe Conte l’addio di Di Maio.



NOTIZIE CORRELATE