Procura antiterrorismo smantella presunta cellula estremista a Venezia

Le forze dell'ordine hanno arrestato nella notte a Venezia tre cittadini del Kosovo accusati di far parte di un'organizzazione terroristica estremista...

Procura antiterrorismo smantella presunta cellula estremista a Venezia

ROMA (Reuters) - Le forze dell'ordine hanno arrestato nella notte a Venezia tre cittadini del Kosovo accusati di far parte di un'organizzazione terroristica estremista, nel corso di un'operazione in cui sono state compiute una dozzina di perquisizioni ed è stato fermato anche un minore.

Lo dice la polizia in una nota diffusa oggi.

L'indagine, cooordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Venezia, ha permesso di identificare "soggetti, dinamiche relazionali, radicalizzazione religiosa, luoghi di frequentazione, fino a giungere ad una conoscenza della loro attività criminale tale da permettere l'esecuzione di tre ordinanze di custodia cautelare in carcere ed il fermo di un soggetto minorenne, tutti originari del Kosovo e presenti in Italia con regolare permesso di soggiorno", dice il comunicato.

La nota non precisa a quale organizzazione internazionale sarebbero collegati gli arrestati né quali sono i reati contestati.

I tre sono stati arrestati dai reparti speciali di polizia e carabinieri nella città lagunare. Contemporaneamente sono state compiute 12 perquisizioni, 10 a Venezia, una a Mestre e un'altra a Treviso.



NOTIZIE CORRELATE