Italia con la legge già approvata protegge i bambini e i ragazzi rifugiati

L'Aula della Camera ha approvato con 375 sì, 13 no e 41 astensioni la legge sui minori stranieri non accompagnati.

702098
Italia con la legge già approvata  protegge i bambini e i ragazzi rifugiati

In Italia è il primo Paese Ue che con le  leggi protegge i bambini e i ragazzi rifugiati  minorenni e non accompagnati in Italia. La legge prevede che questi ragazzi non potranno essere respinti.

L'Aula della Camera ha approvato con 375 sì, 13 no e 41 astensioni la legge sui minori stranieri non accompagnati.

Circa  3mila i minorenni stranieri non accompagnati  sono sbarcati in Italia ai primi 4 mesi del 2017, secondo dati di Save the Children. Nel 2016,  i minori non accompagnati arrivati via mare sono stati  oltre 25mila. La legge garantisce ai minori stranieri non accompagnati un permesso di soggiorno. Sarà garantito il diritto all'assistenza sanitaria e all'istruzione. I ragazzi non accompgnati  potranno inoltre accedere al Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.

"Una scelta di civiltà per la tutela e l'integrazione dei più deboli" ha detto il premier Paolo Gentiloni annunciato l’approvazione della legge.



NOTIZIE CORRELATE