Comunali, battuta d'arresto per Pd, perde Venezia e Arezzo

I ballottaggi delle elezioni comunali di ieri confermano le difficoltà per il Pd emerse alle Regionali del 31 maggio in una consultazione segnata da una bassa affluenza alle urne, pari al 47,11%...

303961
Comunali, battuta d'arresto per Pd, perde Venezia e Arezzo

ROMA (Reuters) - I ballottaggi delle elezioni comunali di ieri confermano le difficoltà per il Pd emerse alle Regionali del 31 maggio in una consultazione segnata da una bassa affluenza alle urne, pari al 47,11%.

Il partito del premier Matteo Renzi è stato sconfitto in cinque capoluoghi dove governava: Venezia, Arezzo e Matera che vanno al centrodestra, Nuoro e Fermo dove vincono liste civiche.

Conquista invece Mantova e Trani, con un'amministrazione uscente di centrodestra, e si riconferma a Lecco e Macerata.

Il centrodestra invece viene riconfermato alla guida di Rovigo e Chieti.

Nel dodicesimo capoluogo al ballottaggio, Enna, si vota anche oggi.


etichetta:

NOTIZIE CORRELATE