Amazon taglia 18 mila posti di lavoro

a società conferma: i tagli saranno 18mila.

1928342
Amazon taglia 18 mila posti di lavoro

Il colosso statunitense dell’e-commerce Amazon, ha deciso di licenziare complessivamente più di 18 mila dipendenti.

L’amministratore delegato Andy Jassy ha annunciato che la società ha rivisto al rialzo la sua stima e "prevede di tagliare poco più di 18.000 posti di lavoro" a novembre.

“Stiamo lavorando per supportare coloro che sono colpiti dai tagli e stiamo fornendo pacchetti che includono un'indennità, prestazioni di assicurazione sanitaria transitoria e supporto esterno per l'inserimento lavorativo", ha dichiarato Jassy

A novembre la societa’ aveva annunciato in anticipo l’inizio del taglio di post idi lavoro.

A settembre i dipendenti Amazon erano 1,5 milioni.


etichetta: #Andy Jassy , #Amazon

NOTIZIE CORRELATE