Turchia ha esportato prodotti per un valore di 9,1 miliardi di dollari ai suoi vicini in sei mesi

Le esportazioni della Turchia verso i paesi vicini Iran, Grecia, Iraq, Georgia, Siria e Bulgaria sono aumentate del 36,5% nel periodo gennaio-giugno di quest'anno, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, raggiungendo i 9,1 miliardi di dollari...

1669540
Turchia ha esportato prodotti per un valore di 9,1 miliardi di dollari ai suoi vicini in sei mesi

Le esportazioni della Turchia verso i paesi vicini Iran, Grecia, Iraq, Georgia, Siria e Bulgaria sono aumentate del 36,5% nel periodo gennaio-giugno di quest'anno, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, raggiungendo i 9,1 miliardi di dollari.

La Turchia, che ha battuto il record nei primi 6 mesi dell'anno portando le sue esportazioni a 105 miliardi di dollari, con un incremento del 40% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ha aumentato anche il volume delle sue esportazioni verso i Paesi vicini.

La Turchia ha esportato prodotti per un valore di 9 miliardi 140 milioni 56 mila dollari in Iran, Grecia, Iraq, Georgia, Siria e Bulgaria nel periodo gennaio-giugno 2021. L'importo in questione era di 6 miliardi 695 milioni 978 dollari nello stesso periodo dell'anno scorso. Pertanto, le esportazioni verso questi paesi sono aumentate del 36,5% nei primi sei mesi di quest'anno rispetto allo stesso periodo del 2020.

Analizzando i settori della distribuzione delle esportazioni turche verso i vicini in 6 mesi, si nota che al primo posto c'è il settore delle "sostanze e prodotti chimici", che ha generato 1 miliardo 546 milioni 340 mila dollari dai 6 Paesi vicini. Questo settore è stato seguito da "cereali, legumi, semi oleosi e loro prodotti" con 1 miliardo 101 milioni 876 mila dollari e "ferro-acciaio" con 760 milioni 921 mila dollari di esportazioni.

 



NOTIZIE CORRELATE