Il 60% dei turisti russi non cancella le vacanze in Turchia

Il vicepresidente dell'Associazione dei tour operator russi (ATOR), Dmitriy Gorin ha fatto valutazioni sui voli limitati Turchia-Russia tra il 15 aprile e il 1 giugno...

1646034
Il 60% dei turisti russi non cancella le vacanze in Turchia

Oltre il 60% dei turisti russi non ha cancellato le vacanze in Turchia, nonostante le restrizioni sui voli.

Il vicepresidente dell'Associazione dei tour operator russi (ATOR), Dmitriy Gorin durante il suo discorso al “Forum Digital Aviation and Travel” tenutosi a Mosca ha fatto valutazioni sui voli limitati Turchia-Russia tra il 15 aprile e il 1 giugno.

Gorin riferendo che quasi 500 mila turisti russi non hanno potuto recarsi in Turchia durante il periodo in questione a causa di restrizioni ai voli, ha aggiunto:

"Secondo un nostro sondaggio, oltre il 60% dei turisti russi non ha cancellato le proprie vacanze in Turchia, ma le ha rinviate a una data successiva. Mentre il 18% è andato in vacanza in un altro Paese e il 15% ha preferito trascorrere le proprie vacanze in Russia”.



NOTIZIE CORRELATE