Camera di commercio britannica (BCCT): La Turchia attrae gli investitori britannici

Il CEO della Camera di commercio britannica in Turchia (BCCT), Emrah Oz ha affermato che la qualità di lavorazione, i professionisti formati e le facili opportunità commerciali rendono la Turchia attraente...

1592181
Camera di commercio britannica (BCCT): La Turchia attrae gli investitori britannici

Il CEO della Camera di commercio britannica in Turchia (BCCT), Emrah Oz ha affermato che la qualità di lavorazione, i professionisti formati e le facili opportunità commerciali rendono la Turchia attraente.

In una dichiarazione all’Agenzia Anadolu (AA) Oz osservando che la posizione geografica, le opportunità logistiche, la qualità di lavorazione e le facili opportunità commerciali rendono la Turchia attraente per gli investitori, ha detto:

"Le opportunità offerte dalla Turchia ora creano un grande potenziale per la Gran Bretagna, un paese che disegnerà la sua rotta commerciale indipendentemente dall'Unione europea (UE).

La posizione geografica della Turchia è la porta di accesso alle regioni di Medio Oriente, Nord Africa (MENA) e Asia centrale, in particolare per le aziende britanniche che mirano a migliorare le loro relazioni commerciali con a queste regioni.

La concorrenza della Turchia nella produzione con il mercato asiatico e dell'Estremo Oriente in termini di produzione negli ultimi anni lo ha reso ancora più attraente.

La comodità logistica rende la Turchia un luogo facile da raggiungere via mare, via aerea e via terra, mentre la sua posizione centrale è uno dei fattori che gli investitori britannici preferiscono la Turchia.

La Turchia è vista come una porta verso il Medio Oriente e l’Oriente e la forza lavoro di qualità, professionisti formati e facili opportunità commerciali rendono il Paese attraente.


etichetta: #Emrah Oz

NOTIZIE CORRELATE