Marks & Spencer taglia 7 mila posti di lavoro nei prossimi 3 mesi

Si registra un calo di vendite e clienti nei suoi negozi.

1475114
Marks & Spencer taglia 7 mila posti di lavoro nei prossimi 3 mesi

La catena britannica di grandi magazzini Marks & Spencer ha annunciato il taglio di 7.000 posti di lavoro nei prossimi tre mesi a causa dell'impatto della pandemia di coronavirus e del conseguente calo di vendite e clienti nei suoi negozi. Lo ha annunciato il gruppo in una nota.

M&S ha affermato che anche se le vendite online vanno molto bene, si registra un calo di vendite e clienti nei suoi negozi al di sotto del livello del 2019.

Le vendite dal 15 giungo sono diminuite del 47,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

La mossa di eliminare circa un decimo della catena di negozi, e rispettiva forza lavoro, segue un crollo del 38,5% del fatturato nel settore dell'abbigliamento e della casa nelle ultime 13 settimane. 

L’azienda attualmente ha circa 40 dipendenti.



NOTIZIE CORRELATE