Pekcan, colloquio in videoconferenza con omologo russo

Durante l’incontro sono stati discussi gli ostacoli affrontati nel commercio tra due paesi a causa dell’emergenza del Covid-19.

1421930
Pekcan, colloquio in videoconferenza con omologo russo

Il Ministro del Commercio Ruhsar Pekcan ha avuto un colloquio di lavoro in videoconferenza con Aleksandr Novak, il ministro dell’Energia della Federazione russa e il coo-presidente della Comissione mista intergovernativa turco-russa.

Al colloquio erano presenti Selim Dursun, il vice ministro del commercio e le autorita’ dal ministero dell’Agricoltura e della Foresta e il ministero delle Risorse naturali, Anatoli Yanovski, il vice ministro del Commerccio russo e le autorita’ russe dei diversi ministeri.

Durante l’incontro sono stati discussi gli ostacoli davanti al commercio tra due paesi a causa dell’emergenza del Covid-19.

Poi si e’ passati ad affrontare le precauzioni per aumentare il volume commerciale tra due paesi, la collaborazione in materia dell’energia, il commercio dell’agricoltura, gli oggetti sul trasporto e si e’ reso noto che si devono eliminare gli ostacoli davanti all’export turco verso la Russia.

L’iniziativa e’ stata anche l’occcasione per discutere i passi da compiere per attivare entro il 2023 la prima parte del progetto di centrale per l’energia nucleare di Akkuyu in Turchia.

Pekcan ha sottolineeato l’importanza dell’uso delle monete nazionali nel commercio tra due paesi.



NOTIZIE CORRELATE