Banca mondiale fornisce sostegno di emergenza a 100 paesi in via di sviluppo

Gli operazioni di emergenza per combattere Covid-19, hanno raggiunti 100 paesi in via di sviluppo, dove vive il 70 percento della popolazione mondiale...

1420139
Banca mondiale fornisce sostegno di emergenza a 100 paesi in via di sviluppo

Nell’ambito della lotta contro il nuovo tipo di coronavirus (Covid-19), la Banca mondiale ha fornito sostegno di emergenza a 100 paesi in via di sviluppo.

In una nota della Banca mondiale si riferisce che da marzo è stato fornito sostegno ad un livello record al fine di aiutare i paesi a riprendersi economicamente e rafforzare i loro sistemi sanitari.

La Banca mondiale si impegna a fornire finanziamenti per 160 miliardi di dollari in 15 mesi per aiutare i paesi in via di sviluppo a rispondere agli effetti sulla sanità, la vita sociale e l’economia, della pandemia di Covid-19. Gli operazioni di emergenza per combattere Covid-19, hanno raggiunti 100 paesi in via di sviluppo, dove vive il 70 percento della popolazione mondiale.

"La pandemia e la chiusura dell'attività economica nei paesi sviluppati potrebbero spingere 60 milioni di persone in estrema povertà, danneggiando in gran parte i progressi compiuti finora nella lotta contro la povertà", ha affermato David Malpass, presidente della Banca mondiale sottolineando che per ristabilire la crescita economica, sono necessarie risposte rapide e flessibili.

 


etichetta: #Banca mondiale

NOTIZIE CORRELATE