Egitto, scoperta una tompa risalente a 3500 anni fa

La tomba potrebbe essere di una moglie reale o di una principessa del periodo Thutmoside.

1932817
Egitto, scoperta una tompa risalente a 3500 anni fa

In Egitto è stata scoperta un’antica tomba a Luxor risalente a circa 3.500 anni fa.

Secondo un comunicato del Ministero egiziano del turismo e delle antichità, un team congiunto egiziano-britannico, creato in collaborazione con l'Alto Consiglio delle Antichità e il Modern State Research Institute dell'Università di Cambridge, ha scoperto la tomba di un re precedentemente sconosciuta durante gli scavi a Luxor.

La tomba potrebbe essere di una moglie reale o di una principessa del periodo Thutmoside.

Purtroppo, l’interno della tomba era in cattive condizioni, a causa  delle antiche inondazioni che hanno riempito le camere funerarie di sedimenti di sabbia e calcare.

Gli archeologi ritengono che contenga la tomba i resti di un re della XVIII dinastia egiziana.



NOTIZIE CORRELATE