Assegnati premi di TRT Wold Citizen

Sono stati assegnati i premi di TRT Wold Citizen, l’iniziativa di responsabilità sociale di TRT, toccata alla seconda edizione questo anno.

Assegnati premi di TRT Wold Citizen
trt world citizen.jpg
trt world citizen.jpg
trt world citizen.jpg
trt world citizen.jpg
trt world citizen.jpg

Sono stati assegnati i premi di TRT Wold Citizen, l’iniziativa di responsabilità sociale di TRT, toccata alla seconda edizione questo anno.

Quello più prestigioso, il premio alla carriera è stato restituito a Yusuf Islam, che ispira il mondo con i suoi lavori umanitari, da parte di Emine Erdogan, la moglie del presidente Recep Tayyip Erdogan.

Emine Erdogan nel suo discorso ha definito la Turchia come il paese più generoso del mondo.

Il direttore Generale di TRT Ibrahim Eren ha espresso che TRT vuole fare contributo alla risoluzione delle questioni dell’essere umano e ha aggiunto “Gridiamo a voce sempre più alta  “Il Mondo è più grande di 5”. La Turchia è il paese che si trova al centro di questo cambiamento grandissimo, è il leader del mondo nuovo. Il TRT invece è decisa di essere un organo di stampa non “alternativa” ma “fondatore” e “guida” nella costruzione di una nuova media e nuovo linguaggio”.

Durante la cerimonia sono stati assegnati premi dalle 6 categorie.

Il premio di “donna della guerra” è andato a Fatemah Alabad che ha denunciato al mondo la guerra in corso ad Aleppo attraverso i messaggi pubblicati con la sua figlia.

Il premio di “educatore” è stato assegnato a Havva Adem Muhammed, il premio di “comunicazione” invece a Ahmed Abu Retaima, il premio di “goventù” a Reyhan Jamaloya.

Il premio di “cittadino mondiale dell’anno” è andato a Ahmet Aziz Wahabzade.

Il premio alla carriera è andato al musicista e l’attivista Cat Stevens, cioe’ a Yusuf Islam, per il suo progetto “Treno della pace”. Yusuf Islam ha ricevuto il premio da Emine Erdogan.



NOTIZIE CORRELATE