Arslantepe, scoperto uno scheletro infantile di circa 5700 anni fa

Arslantepe, sulla riva occidentale dell’Eufrate, a 7 chilometri da Malatya, è uno dei luoghi storici che ha abbracciato gli esseri umani per migliaia di anni...

Arslantepe, scoperto uno scheletro infantile di circa 5700 anni fa

Negli scavi nel tumulo di Arslantepe, che è nella lista temporanea del patrimonio mondiale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura (UNESCO), all'interno di un'abitazione del tardo Neolitico è stato trovato uno scheletro infantile stimato di essere di circa 5700 anni fa.

Arslantepe, sulla riva occidentale dell’Eufrate, a 7 chilometri da Malatya, è uno dei luoghi storici che ha abbracciato gli esseri umani per migliaia di anni, grazie all'alto potenziale agricolo, le zone umide e la struttura protetta dalle inondazioni del fiume. 

Arslantepe, dove si trovano tracce dal processo storico dal tardo tardo Neolitico all'età del ferro, contiene tracce di molte civiltà dagli Ittiti ai Romani e Bisanti.

La squadra di scavo, mentre cercava di scoprire i resti della parte occidentale del tumulo, ha riscontrato una scoperta diversa. Della squadra di Scavo, il professore dell'Università La Sapienza di Roma, Dr. Marcelle Frangipane, il professore di antropologia all'Università di Hacettepe Dr. Yilmaz Selim Erdal e della squadra, si è scoperto che era uno scheletro appartenente ad un bambino di 6-7 anni.

 


etichetta: UNESCO , Arslantepe

NOTIZIE CORRELATE