L'economia turca è cresciuta del 5,2% nel secondo trimestre del 2018

L'Istituto statistico turco (TurkStat) ha annunciato  che il prodotto interno lordo (PIL) ai prezzi correnti ammontava a 884 miliardi di lire turche ($ 204,3 miliardi) nel periodo aprile-giugno, con un aumento del 20,4% su base annua.

L'economia turca è cresciuta del 5,2% nel secondo trimestre del 2018

L'economia turca è cresciuta del 5,2% nel secondo trimestre del 2018.

Lo rende noto l'istituita statistica del paese.

L'Istituto statistico turco (TurkStat) ha annunciato  che il prodotto interno lordo (PIL) ai prezzi correnti ammontava a 884 miliardi di lire turche ($ 204,3 miliardi) nel periodo aprile-giugno, con un aumento del 20,4% su base annua.

Il PIL del secondo trimestre ha aumentato lo 0,9 per cento stagionali e aggiustati per il calendario rispetto al trimestre precedente, secondo i dati di TurkStat.

Il valore aggiunto totale del settore industriale è aumentato del 4,3% su base annua e il settore delle costruzioni è aumentato dello 0,8%. Il valore aggiunto del settore dei servizi - che comprende attività commerciali, di trasporto, alloggio e servizi di ristorazione - è aumentato dell'8,0%. Il valore aggiunto totale del settore agricolo è sceso dell'1,5 percento nel secondo trimestre di quest'anno.

Le spese per consumi delle famiglie sono aumentate del 6,3 percento anno su anno nel secondo trimestre del 2018.

Le spese per consumi finali dello stato sono aumentate del 7,2%, mentre gli investimenti fissi lordi sono aumentati del 3,9%.

Le esportazioni di beni e servizi sono aumentate del 4,5% su base annua e le importazioni sono aumentate dello 0,3% nel secondo trimestre.

I pagamenti della forza lavoro sono aumentati del 19,4% su base annua, mentre il margine operativo netto è aumentato del 19,4%.

La quota di pagamento della manodopera nel valore aggiunto lordo è scesa al 36,0% dal 36,5% dell'anno precedente. La quota del margine operativo netto è scesa al 46,1% dal 46,8%.

 


etichetta: Turchia , TurkStat)

NOTIZIE CORRELATE