Rassegna Stampa Turca

L’Hurriyet titola: "Erdogan: Imporremo un boicottaggio sui prodotti elettronici statunitensi" ...

Rassegna Stampa Turca

L’Hurriyet titola: "Erdogan: Imporremo un boicottaggio sui prodotti elettronici statunitensi" e riporta che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che verrà imposto un boicottaggio sui prodotti elettronici statunitensi. Il presidente turco ha valutato la decisione degli Stati Uniti di punire la Turchia al Simposio sul Partito AK nel 16esimo anno al potere, organizzato dalla Fondazione per gli Studi di Politica, Economia e Società (SETA) . Erdogan ha detto che hanno preso e continueranno a prendere tutte le misure.

L’Haberturk titola: "Binali Yıldırım: la Turchia supererà con successo questa crisi" e riporta che il Presidente della Grande Assemblea Nazionale della Turchia (TBMM) si è incontrato con gli ambasciatori che stanno visitando la Turchia per partecipare alla decima Conferenza degli Ambasciatori. "La Turchia è chiusa alle imposizioni economiche fatte con scopi politichi. La Turchia supererà con successo questa crisi. Le fluttuazioni dei tassi di cambio non possono essere spiegati con le indicazioni economiche della Turchia. Questo scenario non ha fondamento economico, ma politico".

Il Vatan titola: "Il ministro Albayrak negozierà con investitori stranieri" e riporta che il ministro del Tesoro e delle Finanze, Berat Albayrak, terrà una teleconferenza con investitori stranieri il giovedì. Albayrak trasmetterà i suoi messaggi direttamente agli investitori globali dopo gli ultimi progressi economici. Si prevede che 750-1000 parteciperanno da tutto il mondo, principalmente investitori in Europa e nel Medio Oriente.

Il Sabah titola: "Turkish Airlines annuncia che non pubblicizzerà nelle istituzioni negli Stati Uniti" e riporta che le più importanti compagnie in Turchia supportano l'embargo contro le sanzioni degli USA. Dopo la società di telecomunicazioni Türk Telekom, la Turkish Airlines ha annunciato che non darà pubblicità alle società con sede negli Stati Uniti. "Siamo vicini al nostro stato e nazione come Turkish Airlines. Gli ordini necessari sono già stati dati alle nostre agenzie", ha detto il vice segretario stampa Turkish Airlines, Yahya Üstün, attraverso il suo account di sociale media

Lo Star titola: "A Van trovato l'impronta dell'era urartiana" e riporta che negli scavi guidate dal direttore di Storia e Archeologia di Van Facoltà di Lettere presso l'Università di Istanbul, il Prof. Erkan Konyar è stato scoperto un'impronta di periodo di Urartu. Konyar ha detto l'impronta, di dimensioni 36 e 26 cm, sarà analizzata e dopo l'analisi di laboratorio sarà consegnata al museo.


etichetta: Star , Sabah , Vatan , Haberturk , Hurriyet

NOTIZIE CORRELATE