AGENDA: Relaizoni tra USA - Turchia

Gli svolgimenti avvenuti nelle ultime due settimane mettono in luce sia i rischi che le opportunità nelle relazioni turco*americane per il nuovo anno. Quindi l’acquisto di  S400 e F35, il nuovo processo in Siria  saranno i punti determinant idi queste rel

AGENDA: Relaizoni tra USA - Turchia

Gli svolgimenti avvenuti nelle ultime due settimane mettono in luce sia i rischi che le opportunità nelle relazioni turco*americane per il nuovo anno. Quindi l’acquisto di  S400 e F35, il nuovo processo in Siria  saranno i punti determinanti di queste relazioni.

Le relazioni turco-americane nelle ultime settimane del 2018 sono state qualche volte in salita qualche volta in discesa. Queste relazioni sono arrivate ad un punto fragile sopratutto dopo la crisi scoppiata con la collaborazione tra USA e YPG nelle terre siriane. Mentre si parlava della possibilità di un’altra crisi basata sull’acquisto dei sistemi S 400 dall Russia,  Washington ha annunciato la consegna dei sistemi di Patriot alla Turchia nel 2019. Dopo la dichiarazione del Dipartimento di Stato americano riguardante si prevde che inizerà un altro processo di negoziazione tra due  paesi. Tuttavia, ancora non si sà il fatto che gli USA consegneranno i Patriot alla Turchia senza alcune condizioni. Ad altre parole non si sà se gli USA chiederanno alla Turchia di  non acquistare i sistemi S 400 dalla Russia. Se la risposta è di si allora scoppierebbe una nuova crisi tra due paesi.

Un altro problema causato dall’acquisto dei sistemi S 400 dalla Russia da parte della Turchia sarabbe l’applicazione del Caatsa, Countering America’s Adversaries Through Sanctions Act.  gli americani hanno fatto pesanti pressioni su paesi che compreranno l'S-400 minaciiando l’applicazione di Caatsa. Cosi le relaizoni bilaterali nel settore di industria sarebbe colpite gravamente.

Le aspettative degli USA dalla Turchia che ha cercato  di parlare per qualche volta delle sue motivazioni per l’acquisto di S 400, dimostrano che non Washington non ha potuto concepire  ancora le preoccupazioni della Turchia sulla sua sicurezza nazionale.

Dopo la spiegazione sui  patriot, l’amministrazione di Washiinton ha annunciato il ritiro delle truppe americane dalla Siria. ‘Lannuncio, anche se è stato previsto,ha fatto un vasto econ nell’amministrazione americana. Prima ha presentato le sue dimissioni il capo del Pentagono Mattis e poi l’inviato speciale per la lotta contro Daesh  McGurk.

La lotta  contro Daesh e il ritiro degli USA dalla Siria creerebbero una collaborazione stretta tra due paesi.Le dissidenze, la mancanza dei corrdinamenti in questo senso tra due paesi  auemnterebbero di più la crisi tra Turchia e USA Sopratutto la presenza dell’YPG nella regione è una questione molto grave davanti alle elaziponi bilaterali.

 

 


etichetta: Sİria , USA , Turchia

NOTIZIE CORRELATE