Progetti della Difesa Nazionale

Importanti passi nell’industria di difesa nazionale...

Progetti della Difesa Nazionale

La Turchia avanza consecutivamente importanti passsi nell’industria di difesa nazionale. Quasi ogni mese testimoniamo che molti progetti raggiungono il successo, e che sono firmati accordi per altri nuovi. Nei primi 10 giorni del mese di novembre, abbiamo testimoniato che sono stati firmati numerosi accordi per altri progetti nel settore.. Alla giuida del president Recep Tayyip Erdogan, il primo novembre 2018 sono stati testati alcuni progetti come (HABRAS) sviluppatao dai TUBITAK SAGE; PULAT, sistema di distruzione, e IŞIN(Raggio). Tutti i test hanno raggiunto successo. Intanto il presidente Erdogna ha dato buone notizie sull’arrivo dei nuovi progetti nel settore durante la cerimonia di apertura dell’Infrastruttura di Sviluppo tecnologico nazionale dove sono stati realizzati i test sopradetti.  Il 4 novembre 2018 la terza corvette, che è stato costruita nell'ambito del progetto MILGEM, è stata consegnata alle Forze marittime turche.L’8 novembre La Presidenza dell’Industria della Difesa nazionale  ha avviato il processo per la produzione di un originale  velivolo a turbo volenta  firmando il trattato  quadro del Programma di Svluppo di motore originale. E’ stato firmato l’accordo per la poduzione in massa di 250 ALTAY, carro armato Altay, principale mezzo corazzato di nuova generazione della Turchia.  Le prime produzioni saranno consegnate entro 18 mesi.

Tutti questi svolgimenti dimostrano quanto gigante passo avanza la Turchia nel settore.

Vi presentiamo le valutazioni del direttore di istruzione del Sindacato di Türk Harb-İş, Tarkan Zengin…

Progetti HABRAS, PULAT, ISIN e SIPER

Il presidente Erdogan partecipando alla Cerimonia d’Inaugurazione dello Sviluppo infrastrutturale della Tecnologia nazionale, oltre a testimoniare i successi dei test dei progetti, ha anche lanciato importante dichiarazioni in merito. “Siamo qui oggi per testare importanti progetti dell’industria e dello sviluppo infrastrutturale della tecnologia nazionale.  Cosi( con questi progetti) conserviamo all’interno le informazioni e  alti prezzi pagati. Con la produzione del HABRAS la Turchia avrà un’ottima opportunità che ha solo qualche paese. Un altro sisitema della produzione nazionale è PULAT, un sistema di difesa attivo. E’ molto cruciale per le nostre truppe che operano con carri armati. Un altro sistema originale dell’Industria della difesa nazionale è il Sistema IŞIN, sistema laser ad alta potenza. Superando il test con successo, il sistema sarà utilizaato nei giorni prossimi nei sitemi di jet e di nave.

Fatta la prima saldatura del nuovo tipo di sottomarino Aydinreis

Nell'ambito del progetto MILGEM, le prime navi da guerra nazionale della Turchia sono stati fatti nel Comando del Cantiere Navale di Istanbul, che è un luogo di lavoro pubblico. La terza di queste navi TCG Burgazada F-513, è stata consegnata alla Marina Militare il 4 novembre 2018 con una cerimonia a cui ha partecipato anche il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. La nave, lunga 99,5 metri e larga 14,4 metri, ha un peso di 2 mila 400 tonnellate. La nave che con la velocità del movimento può avere un raggio di crociera di 6 mila 485 chilometri senza rifornimento e supporto carburante, è capace di rimanere in mare 10 giorni. La corvette Burgazada è in grado di eseguire i compiti di guerra sottomarina, guerra di difesa sottomarina, guerra di difesa aerea, ricognizione e sorveglianza, controllo di comando e difesa asimmetrica.

Durante la cerimonia di consegna della nave Burgazada, il presidente ha fatto anche la prima saldatura del nuovo tipo di sottomarino Aydinreis, che si costruirà lì. Il nuovo tipo di sottomarino Aydınreis sarà in grado di attraversare l’oceano, andare e tornare in America senza fare rifornimento. Inoltre si afferma che con la capacità di navigazione silenziosa alle Forze navali turche darà un contributo significativo nell'efficacia del combattimento. Il sottomarino sarà lungo 68 metri, alto 13 metri e peserà 850 tonnellate.

Programma di sviluppo di motore originale per aerei da combattimento nazionali

Come è noto, nel nostro paese il progetto per l’aereo da combattimento nazionale prosegue con un design unico, dove i prodotti dell'industria nazionale sono utilizzati al massimo. Il progetto mira a soddisfare le esigenze del Comando dell'Aeronautica militare per gli aerei da combattimento dopo il 2030 con il suo modello di design unico. Ora, al fine di sviluppare un motore unico per questo aereo, l'8 novembre 2018 è stato firmato l'Accordo Quadro del programma di sviluppo motorio originale per aerei da combattimento nazionale con una cerimonia della firma presso la Presidenza dell'industria della difesa. Con 'Accordo Quadro è stato avviato il processo di sviluppo di un originale motore per aereo da caccia a reazione turbofan. L'obiettivo è che il motore l’aereo da combattimento nazionale sarà nazionale e sviluppare un motore completamente originale. L'obiettivo finale del progetto è che il motore originale non sia soggetto a restrizioni di paesi stranieri. Ha lo scopo di sviluppare il motore con basi nazionali e di avere tutti i diritti di proprietà intellettuale su di esso.

La produzione di massa del tank Altay

Da molto tempo si eseguivano lavori per avere un moderno carro armato nazionale che soddisferebbe le esigenze di oggi delle Forze Terrestri turche. Il 9 novembre 2018, la presidenza dell'Industria della Difesa ha firmato l’accordo per la produzione di massa del tank Altay. Nell'ambito del contratto, è stato deciso di stabilire una linea di produzione di massa e di produrre 250 tank ALTAY. Il primo tank deve essere consegnato alle forze terrestri dopo 18 mesi.

Alcune delle caratteristiche del tank Altay sono elencate come segue: Altay con la caratteristica di essere il primo carro armato nazionale principale della Turchia, sarà uno degli strumenti più importanti nel campo delle Forze Armate turche con la potenza di fuoco, tasso di successo impressionanti ed elevata mobilità.


etichetta: Altay

NOTIZIE CORRELATE