Prospettiva Globale 44

"O collasso o giustizia universale"...

Prospettiva Globale 44

Il ventesimo secolo è stato un secolo in cui l'umanità ha affrontato più brutalità. Il ventesimo secolo è stato testimone di due guerre più sanguinose della storia e di bombe atomiche che hanno distrutto non solo le persone ma anche tutti le specie e gli animali in cui sono cadute.

L'ordine, fondato dopo la seconda guerra mondiale, non è un ordine di pace o prosperità che impara dagli errori rende le guerre inutili. È un ordine di vincitori che proteggono le loro posizioni. Il sistema di Bretton Woods, che è l'espressione del sistema monetario internazionale e che ha reso il dollaro americano la principale valuta del mondo, è un sistema che renderà costante l'ordine creato dai vincitori nell'ordine delle Nazioni Unite.

Sia il sistema di Bretton Woods, che funzionava relativamente ben durante la Guerra Fredda, e l'ordine delle Nazioni Unite sono attualmente in difficoltà.

In effetti, la distribuzione del potere globale sta cambiando tra Stati Uniti, Russia, Regno Unito, Francia e Cina, che sono i cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che è una coalizione.

Dopo che il mondo bipolare è giunto alla fine, gli attori globali cercano di mantenere l'ordine esistente con coalizioni o diverse combinazioni globali. Abbiamo visto tutti come sono stati formati, non sono stati formati o formati troppo tardi coalizioni globali, che non erano basate sulla giustizia, in Iraq, Afghanistan, Bosnia, Crimea, Siria e Arakan.

Poiché i processi di globalizzazione hanno reso tutto visibile e ben noto, le critiche all'ordine globale, che è un'estensione dei tempi della Guerra Fredda, stanno crescendo di giorno in giorno. In questo contesto, il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, sottolinea in ogni occasione che il mondo è più grande dei "Cinque". La comunicazione e l'informatica globali fanno aumentare sempre di più il costo dello sforzo di proseguire le società chiuse e ogni tipo di ingiustizia. L'ordine della guerra fredda non può essere mantenuto in una circostanza globale in cui tutte le informazioni sono facilmente accessibili e qualsiasi tipo di ingiustizia può essere vista apertamente.

Oggi stiamo vivendo un momento in cui la "vecchia situazione" è incerta. Al punto raggiunto oggi, sperimentiamo una circostanza che è designata come segue; "la vecchia situazione è incerta, o una nuova situazione o il collasso". Giusto, sta aumentando il costo per mantenere la vecchia situazione. Però gli attori globali possiedono tante armi chimiche e bombe all'idrogeno come mai prima nella loro storia, con le quali possono distruggere non solo gli umani, ma tutti le specie degli esseri viventi. Poiché oggi ci sono i segni, con leadership politico squilibrato, il futuro di tutto il mondo è in pericolo.

In un momento in cui l'ordine della guerra fredda viene messo in discussione, ma non può ancora essere fondata una nuova situazione, per evitare di essere di fronte ad un nuovo rischio di distruzione dobbiamo sbarazzarci di tutte queste armi e dobbiamo formare coalizioni di giustizia universale in ogni area, in modo che l'ordine di post-guerra fredda possa portare pace e prosperità. Perché sia la giustizia che l'ingiustizia sono contagiose.

La ricerca della giustizia globale non dovrebbe essere considrata solo a livello di stati. In un momento in cui il mondo sta cercando il suo futuro, si dovrebbe cercare la giustizia globale ad ogni livello. Gli accademici, imprenditori mondo, organizzazioni professionali, sindacati, think tank, organizzazioni non governative, cerchi dello sport, dell'arte e della letteratura, gli intellettuali, organizzazioni studentesche possono essere una parte di coalizioni di giustizia universale tra di loro. In questo senso, possono aumentare le loro attività per conoscersi e lavorare insieme e poi alzare collettivamente le loro voci. In passato ai tempi della Guerra Fredda, non era possibile cercare le differenze di fronte ai media della guerra fredda dove non esisteva il pluralismo. Allo stato attuale, sofisticati strumenti di comunicazione consentono a persone di diversi paesi di cooperare. Se siamo studenti, ci sono già abbastanza studenti stranieri in ogni posto. Se siamo imprenditori, vuol dire che stiamo già stabilendo relazioni a livello globale. Dovremmo sempre essere in questo tipo di ricerca in ogni area.

Mentre il pericolo è molto vicino, ardente e globale, non si possono raggiungere risultati globali restando locali. Qualunque siano le tue convinzioni e le tue ideologie, non importa se sei musulmano, cristiano, ebreo, ateo o buddista, dobbiamo proteggere insieme il nostro futuro all'interno delle coalizioni di giustizia universale considerando la dimensione del rischio che affrontiamo.

Questa situazione può essere ottenuta di volta in volta. La posizione comune di tutti i paesi del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite contro la decisione unilaterale degli Stati Uniti su Gerusalemme e la reazione globale contro l'assassinio del giornalista saudita Jamal Khashoggi ci fanno sperare che sia possibile una posizione comune dell'umanità.

Allo stesso modo, possono essere fondate coalizioni di giustizia universale tematiche. Gerusalemme, Arakan, Siria, diritti umani, islamofobia, la cooperazione contro discriminazione e l'atteggiamento comune contro neonazismo, fascismo, armi chimiche e monopolio globale potrebbero essere alcuni di questi questioni.

Dobbiamo decifrare le ingiustizie universali ad ogni livello e dobbiamo rafforzare la giustizia globale. Se non possiamo costruire la supremazia discorsiva globale qualunque sia la nostra religione, lingua, razza, credenza e ideologia, il collasso è inevitabile, dal momento che è impossibile solo per lo stato, solo una parte o solo la comunità fermare gli attacchi globali da solo.

Oggi siamo in un momento in cui non è stato ancora fondato un nuovo ordine globale. Il mondo vive quasi un limbo. Abbiamo l'opportunità per un ordine mondiale più giusto. L'umanità dovrebbe sforzarsi al massimo per raggiungere questo obiettivo. Se no quando domani sarà fondato il nuovo ordine mondiale, non è basato sulla giustizia, erroneamente come nel passato, o uno degli attori globali lancia una bomba che distrugge l'umanità, potrebbe essere troppo tardi.  



NOTIZIE CORRELATE