• Video Gallery

Progetti nazionali della Difesa

Vi presentiamo le valutazioni del direttore di Sindacato di Türk Harb-İş Tarkan Zengin .

Progetti nazionali della Difesa

 

Turchia nel mese di settembre ha svolto due importantissiimi eventi in campo aereospaziale, tecnologia, difesa. Il primo è stato “TEKNOFEST İSTANBUL” svoltosi  dal 20 Settembre al 23 Settembre 2018 al terzo aereoporto della Turchia, uno dei progetti  più prestigiosi del paese. Il secondo evento è stato İSTANBUL AIRSHOW svoltosia all’aereoporto di Atatürk dal 27 Settembre al 30 settembre.In alter parole uno dei due eventi si è svolto all’aereporto che sarà chiuso in future e il secondo si è svolto a quello che sarà aperto in breve tempo.

 

 “TEKNOFEST İSTANBUL”, il primo festival aereospaziale e di  tecnolgia si è svolto alla cooperazione della Municipalità di Istanbul Büyükşehir  e della  Fondazione di T3. Alla cerimonia d’inaugurazione del Festival ha tenuto un discorso il presidente della delegazione della Fondazione di T3, Bayraktar rendendo  noto che loro sperano che la Turchia raggiunga i  posto migliore  e giusto con la sua tecnologia nazionale, con   il suo programma spaziale e gli aerei. "Uno degli obiettivi principali di Teknofest Istanbul è realizzare questa mossa tecnologica nazionale grazie alla passione nazionale e trasformarla in mobilitazione sociale. Abbiamo visto che la mobilitazione poteva essere realizzata solo con la proprietà sociale e abbiamo fondato la Fondazione T3 con un gruppo di amici  Uno dei principi della Fondazione è sostenere l’iniziativa di  1001 tecnologia  e 1001 la squadra di tecnologia fino al 2023.," ha aggiunto. “

 

 

I Concorsi di TECNOFEST

 

E’ stata gratis la partecipazione al Festival in cui sono esposti numerosi veicoli e prodotti. Ha l’obiettivo di  a promuovere e mostrare il rapido progresso della Turchia nella tecnologia e aumentare la consapevolezza sulla tecnologia e sulla industria aerespaziale. Durato 4 giorni vedendo una partecipazione record. Circa 550 mila visitatori hanno partecipato al Festival mentre il Ministero della Gioventu e dello Sport ha promosso la lpartecipazione di 10 mila giovani da 42 città. In 14 categioria si sono organizzati i concorsi. A queste competitizione hanno parteciapto  più di 2000 persone e 750 squadre.

 

 

PRODOTTI NAZIONALI SONO STATI OSSERVATI DA VICINO

Nel festival nell'area dell'aviazione si sono svolte dimostrazioni mozzafiato, compresi i prodotti nazionali. In questo contesto, le Stelle turche, il Solo turco, gli elicotteri 129 ATAK, il drone armato TB2, lo spettacolo acrobatico del primo pilota acrobatico nazionale professionista della Turchia insieme alla figlia, l’esperienza di volo libero nell’aria attraverso la piattaforma del tunnel del vento verticale ed il concorso dei modelli degli aerei tra le  scuola superiore di Istanbul hanno suscitato grande interesse da parte dei cittadini. Inoltre al festival sono state organizzate anche importanti attività come il Campionato Mondiale di Drone, il Concorso di Sicurezza Cyber Hack Istanbul, il Vertice dell'Iniziativa Internazionale Take-Off, “La Corsa delle corse” dove competono le 7 auto più veloci del mondo, spettacoli mozzafiato di aerei jet, elicotteri e acrobazie, hackaton di viaggio THY, planetario, salti di paracadute, mostra di veicoli aerei, applicazioni di simulazione e workshops di tecnologia e formazione. I visitatori del festival hanno anche avuto l'opportunità di vedere molti aerei militari e civili. I visitatori hanno visto da vicino ANKA, aereo da combattimento nazionale, elicottero T625, satellite Göktürk-2, aereo da addestramento jet e velivoli a supporto stretto Hürjet, ed elicotteri della nuova generazione di velivoli da addestramento di base, Hürkuş e Atak. Nel festival sono stati tenuti seminari con relatori turchi e stranieri in cui sono stati discussi gli sviluppi futuri e le esigenze della tecnologia. 

MESSAGGI IMPORTANTI DAL PRESIDENTE ERDOGAN

Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha visitato TEKNOFEST insieme alla sua moglie Emine Erdogan il 22 settembre. Il presidente Erdogan che consegnò i premi ai vincitori delle competizioni tenute nell'ambito di TEKNOFEST, ha rilasciato importanti dichiarazioni. Il presidente ha rilasciato dichiarazioni importanti sull'industria e la tecnologia della difesa. Nel suo discorso, il presidente Erdogan ha detto: “Nel mondo di oggi la prima condizione per l’indipendenza sono i paesi che progettano, producono ed esportano tecnologia. Come ogni innovazione, il primo stadio di sviluppo della tecnologia è immaginare. Sono sempre stati rinnovati i nostri obiettivi oltre l’orizzonte, che li definiamo come 'Mela Rossa’. Quando abbiamo smesso di immaginare, fu allora che abbiamo iniziato a declinare. E se abbiamo dato qualche cosa alla Turchia, l’abbiamo realizzato inseguendo sempre i nostri sogni. Il significato del concetto di sicurezza di oggi è cambiato notevolmente. Ora inganni te stesso se non sostieni la tua sicurezza fisica con la sicurezza informatica, l'industria digitale e il software domestico. Sosterremo tutte le attività svolte in accordo con le mosse tecnologici nazionali. Siamo determinati ad aprire gli orizzonti dei giovani. Ogni evento che abbiamo vissuto negli ultimi anni ha rivelato il rapporto tra l’indipendenza e la tecnologia, in particolare con l'industria della difesa. Vogliamo rafforzare la nostra indipendenza sviluppando la tecnologia a livello locale e nazionale”. Ancora una volta il presidente Erdogan ha sottolineato l'importanza dell'azione tecnologica nazionale per la sopravvivenza del paese.

 

 

 



NOTIZIE CORRELATE