Prospettiva Globale 29

FETO, un movimento di invasione globale...

Prospettiva Globale 29

La scorsa settimana abbiamo parlato su quello che è successo il 15 luglio, che cos'è il FETO e come i suoi membri si addestrano dall'essere totalmente distaccati dalla famiglia, dalla società e dai valori riconosciuti dell'Islam. Dopo una lunga e dura educazione i membri dell'organizzazione sono in grado, di usare tutti i mezzi per raggiungere gli obbiettivi.

Il metodo di organizzazione di FETO

Dopo averli riformati con una credenza segreta e "sacra", FETO ha inviato i suoi membri ad altri paesi per diffondere l'organizzazione. La sua struttura in questi paesi assomiglia a quella dei suoi inizi in Turchia. Iniziano a organizzarsi aprendo per primo le scuole e stabilendo le organizzazioni non governative quindi apparendo come organizzazioni assolutamente civili e volontarie. In ​​questo processo mirano a raggiungere due obiettivi. Formare nuovi membri dell'organizzazione nel paese in cui si trovano e inserirli nelle istituzioni più strategiche del paese. E così, invisibilmente e segretamente prendono in mano l'amministrazione di questi paesi. Uno sguardo da vicino ricorda che i laureati dalle scuole di FETO si sono lentamente infiltrati nelle istituzioni strategiche di tutti i paesi, compresi i servizi di intelligence, le istituzioni militari e di sicurezza, l'ufficio del Primo Ministro, la Presidenza e la banca centrale. Coloro che non conoscono i metodi del FETO non noteranno che i suoi membri si infiltrano in queste istituzioni con un'immagine diversa, possibilmente liberale, socialista, cristiana o laica (secondo la valida ideologia politica in questo paese e in questa istituzione separata). Il più delle volte, è troppo tardi quando se ne accorgono.

L'organizzazione FETO è solo una minaccia per la Turchia?

È ovvio che FETO non è un'organizzazione che ha come obiettivo solo la Turchia, dato ai suoi sforzi di collocare i suoi leader come "imam dell'universo" o di organizzarsi in tutti i paesi del mondo. L'organizzazione è attiva in oltre 170 paesi. È impossibile dire con precisione in quanti paesi è presente, sapendo che svolge la sua attività segreta sotto nomi diversi. La maggior parte di questi paesi non sono nemmeno paesi musulmani. Poiché la Turchia è consapevole dello scopo segreto di questa organizzazione e ha intrapreso i passi necessari, l'organizzazione è diventata una minaccia maggiore per i paesi che non conoscono il suo vero volto. In alcuni paesi, in modo disonesto l'organizzazione continua ad essere strutturata ed avere un immagine di organizzazioni civili e dei volontari ed apere scuole che le consentiranno di raccogliere nuovi membri di credenze perverse. L'esperienza ottenuta della Turchia pagando un tributo pesante, doloroso e sanguinoso è una lezione per tutti coloro che sono preoccupati se non vogliono pagare un tributo ancora più alto.

È finita la minaccia FETO?

Alcuni anni fa, non avremmo potuto immaginare i giorni attuali. A causa dell'impero della paura del FETO, era impossibile per le persone testimoniare e rivelare i complotti di FETO di cui erano stati vittima. Prima di tutto, dobbiamo essere grati per questi giorni.

Il FETO traeva la sua più grande forza dalla buona volontà delle persone derivate dalla loro umanità. Gli individui hanno fornito un forte sostegno all'organizzazione credendo nella loro apparenza. Le persone ora conoscono la credenza perversa dell'organizzazione che legittima tutte le cospirazioni, tutti gli omicidi, nonché i piani subdoli, le tattiche per apparire diversi e nascondersi. Il più grande successo per la Turchia e per il mondo è questa consapevolezza dell'organizzazione, ottenuta pagando un prezzo pesante.

Lo sforzo sovrumano messo in atto dalla Turchia e dal popolo turco sulla consapevolezza verso l'organizzazione ha contribuito a dissolvere la capacità istituzionale dell'organizzazione in diversi paesi. L'organizzazione non ha più la capacità di creare un sistema lanciando un colpo di stato, grazie alla consapevolezza sociale e al collasso della capacità dell'organizzazione. Tuttavia, sebbene la sua capacità di creare un sistema sia stata neutralizzata, l'organizzazione ha ancora una capacità distruttiva. Gli assassini robotici guidati dal loro leader in Pennsylvania, vagano come kamikaze in tutti i paesi del mondo in cui FETO è attivo. Un terrorista del FETO è ancora in grado di portare a termine assassini, terroristi come l'assassinio dell'ambasciatore russo Karlov, per peggiorare le relazioni della Turchia con la Russia. Questa minaccia è ancora valida per la Turchia e per tutti i paesi in cui l'organizzazione è attiva. In diversi paesi, continua la sua esistenza come cellule dormienti in attesa di ordini nei più importanti centri dei sistemi politici.

Per ultimo, sono stati rilevati programmi e programmatori di assassini robotici dall'aspetto umano e dall'aspetto angelico. Ma questi assassini robotici camminano tra noi perché nascondono la loro identità e svolgono segretamente la loro attività. D'altra parte, centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo sono infettato da questo programma tossico. C'è bisogno di psicologi, sociologi, medici, lavoro religioso e innovativo per queste persone, che hanno abbandonato tutte le loro volontà al leader terrorista che si trova negli Stati Uniti, in modo che si ridiventano liberi, indipendenti e capaci di pensare. Se non viene trovata una soluzione per risanare questi assassini robotici, il futuro di nessuno, nessun paese, nessuna società sarà al sicuro. D'altra parte, gli assassini robot non sono statici e hanno la capacità di rinnovarsi. Hanno la capacità di lavorare in armonia con molti attori locali, nazionali e globali. Oggi lavorano in totale armonia con alcuni attori globali e servizi di intelligence. Pertanto, questi attori pensano che gli assassini robotici obbediranno costantemente a loro. La storia di questa organizzazione mostra chiaramente che i collegamenti permanenti non sono mai stati mantenuti con nessun paese, e ciò che conta per loro è il loro programma. Il FETO è quindi, a lungo termine, anche una minaccia per gli attori globali e i servizi di intelligence che pensano di utilizzarlo. È un occhio cieco pensare che assassini robotici che non hanno lealtà verso la loro famiglia, la loro società o il loro paese rimarranno fedeli ai servizi di intelligence globali o ai paesi in cui si trovano.

La Turchia e il mondo devono molto al Presidente della Repubblica, Recep Tayyip Erdogan, per aver creato una consapevolezza nel mondo su questo argomento affrontando coraggiosamente un'invasione che attende la Turchia e il mondo, a costo della sua vita e quello della sua famiglia.

Vi abbiamo presentato le valutazioni sulla questione del decano del Facoltà di Scienze Politiche presso l’Università Yildirim Beyazit Ankara, il Prof.  Kudret Bulbul


etichetta: Kudret Bulbul

NOTIZIE CORRELATE