La via di seta moderna

Il progetto, che incorpora grandi investimenti e mira investimenti più ampi, può essere visto come una svolta economica della Cina fatta da terra e mare verso l’Occidente...

La via di seta moderna

Il progetto della via di seta moderna chiamato "Una generazione, una strada”, rivelato dal leader cinese Xi Jinping nel 2013, rappresenta un'iniziativa economica ed una rete di trasporto gigante, che include i continenti asiatici, europei e africani. Questo progetto, che incorpora grandi investimenti e mira investimenti più ampi, può essere visto come una svolta economica della Cina fatta da terra e mare verso l’Occidente.

Il progetto della via di seta moderna si prevede di passare attraverso due linee diverse. La prima delle linee previste da costruire, e’ la linea “la cintura economica della via della seta”, che collegherà dalla terra la Cina, l’Asia centrale, la Russia e l’Europa. La seconda linea e’ la linea “la via di seta di mare”, che collegherà la Cina al Golfo Persico e al Mediterraneo attraverso l'Oceano Indiano.

Con questo progetto, che guiderà gli equilibri dell'economia globale, si rilanceranno il commercio e gli investimenti nei paesi designati come percorsi. Inoltre, con questo progetto, gli investimenti di capitale che si realizzeranno in questi paesi porteranno con se lo sviluppo economico e la prosperità. La connessione con strade, porti, ferrovie e aeroporti tra i 65 paesi sul percorso del progetto della via della seta moderna, accelererà il flusso degli scambi nella regione e creerà una rete commerciale diretta tra questi paesi.

La Turchia, situata sul percorso terrestre del progetto, si trova nella sezione Medio Corridoio di questa rotta dalla Cina all’Europa. Con la sua posizione geografica la Turchia è in un punto critico in molte infrastrutture, i trasporti e gli investimenti in energia che si realizzeranno nell'ambito del progetto. 

Gli esempi più concreti sono le varie partnership di investimento realizzate in Turchia nell'ambito del progetto ferroviario previsto da Pechino a Londra. Il Marmaray, entrato in servizio nel 2013, il ponte Yavuz Sultan Selim completato nel 2016, il progetti ferroviari in corso Baku-Tbilisi-Kars, e’ un'indicazione che la Turchia si sta muovendo in un modo integrato nella via della seta moderna. 

Un altro aspetto importante che si rileva in questo progetto è il commercio dell’energia. La Turchia ha attualmente una posizione importante nella regione con TANAP, attualmente in fase di costruzione, ei progetti previsti per essere costruiti di gasdotto flusso turco. La Turchia, che è al centro del commercio di energia tra l'Asia e l'Europa, presenterà il suo contributo alla via di seta moderna con il flusso di energia che si fornirà nella direzione est-ovest. L'introduzione del progetto della via di seta moderna è stato fatto il 14 e 15 maggio a Pechino in un vertice in cui partecipò    anche il presidente Erdogan. In questo vertice concordando su determinati problemi sono stati firmati tre accordi separati con la Cina, la seconda economia più grande del mondo. Nel vertice sono dati i segnali dell’apertura delle porte di una nuova era nelle relazioni bilaterali con la Cina. 

La Cina che possiede una capacità di esportazione di oltre 2 trilioni di dollari all'anno, ha esportato 25 miliardi di dollari in Turchia nel 2016, mentre ha importato solo 2,3 miliardi di dollari dalla Turchia. In questo caso, il progetto della via di seta moderna diventa ancora più importante nell'espansione a favore della Turchia delle relazioni bilaterali senza un volume commerciale equilibrato. Il periodo di spedizione, che normalmente dura 30 giorni tra la Turchia e la Cina, è destinato a cadere a 10 giorni come parte del progetto. In questo contesto, nell'ambito delle relazioni commerciali tra i due paesi, l'importanza del progetto sta aumentando per la Turchia. Inoltre, grazie a questo progetto, le nuove aree di mercato che si apriranno in Turchia contribuiranno positivamente ad aumentare il potenziale di esportazione del paese. 

 


etichetta: via di seta

NOTIZIE CORRELATE