Guaidò: L'Italia si unisce ai paesi che riconoscono la nostra lotta.

Lo ha dichiarato il leader d'opposizione venezueliano  Juan Guaidò.

Guaidò: L'Italia si unisce ai paesi che riconoscono la nostra lotta.

"L'Italia si unisce ai paesi che riconoscono la nostra lotta. Apprezziamo la dichiarazione del Parlamento italiano in favore del raggiungimento di elezioni libere in Venezuela. Il percorso che abbiamo proposto passa attraverso la cessazione dell'usurpazione e il governo di transizione". Lo ha dichiarato il leader d'opposizione venezueliano  Juan Guaidò.

I leader italiani hanno raggiunto un accordo sulla crisi venezuelana, dopo che una delegazione inviata da Juan Guaidó si è incontrata con funzionari del Vaticano per chiedere di mediare e fare pressione al governo italiano perchè riconosca la sua legittimità.  

ll ministro degli Esteri, Enzo Moavero, ha informato che i due partner della coalizione, Lega e 5 Stelle, hanno raggiunto un accordo sulla posizione del'Italia  : “Il governo ritiene che le ultime elezioni presidenziali non attribuiscano la legittimità democratica al vincitore Nicolas Maduro. Il governo italiano richiede con fermezza nuove elezioni presidenziali democratiche in Venezuela il prima possibile”, ha detto il ministro degli Esteri.


etichetta: Maduro , Guaido , Venezuela , Italia

NOTIZIE CORRELATE