Messico, sale a  85 vittime il bilancio

Il ministro della salute messicano, Jorge Alcocer ha anche reso noto che 58 le persone  sono state ricoverate in ospedale, mentre decine sono ancora i dispersi.

Messico, sale  a  85 vittime il bilancio

E' salito a  85 vittime il bilancio dell'incendio  di un tratto dell'oleodotto messicano Tuxpan-Tula, a Tlahuelilpan, nello Stato messicano di Hidalgo.

Il ministro della salute messicano, Jorge Alcocer ha reso noto che 58 le persone  sono state ricoverate in ospedale, mentre decine sono ancora i dispersi.

A causa di  furti  di bande criminali  che hanno causato alla società perdite stimate di circa 3,1 miliardi di dollari  lo scorso anno, il governo ha aveva chiesto la chiusura di alcuni oleodotti chiedendo anche  ai residenti di porre fine ai furti di carburante sottolineando che “oltre a essere illegale, mette a rischio la vita delle famiglie”.  Il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador, in un tweet ha detto di aver ordinato ai soccorritori per tenere sotto controllo l’incendio e curare le vittime.

 



NOTIZIE CORRELATE