CE approva il sostegno pubblico al gasdotto tra la Grecia e la Bulgaria

Il gasdotto di una lunghezza totale di 182 chilometri sarà costruito tra la città greca di Komotini e quella bulgara Stara Zagora.

CE approva il sostegno pubblico al gasdotto tra la Grecia e la Bulgaria

La Commissione europea (CE) ha approvato l'acquisizione di sostegno pubblico per il gasdotto che si costruirà tra la Grecia e la Bulgaria.

In un dichiarazione della CE si afferma che il progetto, che aumenterà l'approvvigionamento energetico e la cooperazione tra i due paesi, è compatibile con gli standard di sostegno pubblico dell'UE.

Il gasdotto di una lunghezza totale di 182 chilometri sarà costruito tra le città greche di Komotini e quella bulgara Stara Zagora.

Si propone che il progetto di un totale di 240 milioni di euro sia lanciato nell'anno 2021 e avrà la capacità di trasportare 3 miliardi di metri cubi di gas naturale all'anno.

L'autorizzazione a determinare in che modo i paesi membri forniranno sostegno pubblico fa parte dell'area di responsabilità della CE.

I paesi dell’Unione possono utilizzare il sostegno pubblico solo in modo favorevole alla concorrenza e in situazioni favorevoli al pubblico.



NOTIZIE CORRELATE