Alibaba non ha più in programma di creare un milione di posti di lavoro negli Stati Uniti.

Lo ha detto il fondatore Jack Ma che  l'aveva annunciato a gennaio 2017 in un incontro col presidente americano Donald Trump.

Alibaba non ha più in programma di creare un milione di posti di lavoro negli Stati Uniti.

Alibaba, il colosso dell'e-commerce cinese, non ha più in programma di creare un milione di posti di lavoro negli Stati Uniti.

Lo ha detto il fondatore Jack Ma che  l'aveva annunciato a gennaio 2017 in un incontro col presidente americano Donald Trump.

Ma ha spiegato che la sua promessa non e' piu' realizzabile a causa della guerra dei dazi Usa-Cina. "La premessa era quella di relazioni commerciali amichevoli tra i due Paesi - ha detto in un'intervista - ma questa premessa non esiste più e la nostra promessa non può essere mantenuta".

"Il commercio non e' un'arma e non dovrebbe essere usato per cominciare le guerre, ma dovrebbe essere un fattore chiave per la pace.La situazione che si e' venute a creare ha distrutto le premesse sulle quali confidavamo. ", ha aggiunto Ma."Tale guerrà commerciale tra due aprti durerebbe più di 20 anni", ha aggiunto il fondatore del colosso dell'e-commerce cinese.



 


etichetta: USA , Alibaba

NOTIZIE CORRELATE