Egitto, arrestati membri della Fratellanza Musulmana per "istigazione al caos"

Agenti di sicurezza egiziani hanno effettuato operazioni contro membri della Fratellanza Musulmana (Ihwan) per impedire manifestazioni per commemorare i massacri di Rabia e Nahda...

Egitto, arrestati membri della Fratellanza Musulmana per "istigazione al caos"

Il Ministero degli Interni egiziano ha annunciato di aver arrestato 13 persone con l'accusa di incitare il pubblico alla manifestazione e al caos per commemorare gli incursioni di Rabia e Nahda nel loro quinto anniversario.

Gli agenti di sicurezza egiziani hanno effettuato operazioni contro membri della Fratellanza Musulmana (Ihwan) per impedire manifestazioni per commemorare i massacri di Rabia e Nahda.

Nella città di Giza e Bahira sono stati detenuti 13 membri di Ihwan.

Secondo i rapporti, i detenuti avrebbero svolto attività con lo scopo di diffondere voci infondate al fine di incoraggiare il caos, le turbolenze e le dimostrazioni tra il popolo.



NOTIZIE CORRELATE