Erdogan rivolge agli USA: "La storia non  perdonerà gli USA"

Il presidente Erdogan ha detto di aver consegnato una lista di terroristi al primo ministro britannico May chiedendo l'estradizione di questi terroristi per avanzare la collaborazione nella lotta contro terrorismo.

Erdogan rivolge agli USA: "La storia non  perdonerà gli USA"

Il primo ministro britannico Theresa May e il presidente Recep Tayyip Erdoğan hanno tenuto una conferenza stampa a Londra valutando gli ultimi svolgimenti nel Medio Oriente.

"Non accetteremo mai il tentativo degli Stati Uniti di spostare l'ambasciata a Gerusalemme e di riconoscere Gerusalemme come capitale israeliana. "La storia non  perdonerà gli USA , vedremo questa realtà, anche la storia non perdonerà mai Israele, vedremo anche questo", ha detto Erdoğan,

Erdoğan ha detto che le "politiche indifferenti" del governo degli Stati Uniti hanno incoraggiato Israele a svolgere più attività di occupazione e violenza in Palestina.

Ha poi fatto appello alla comunità internazionale, invitando ONU  "ad agire senza perdere altro tempo per fermare questa violenza" in Palestina.

In una parte del suo discorso Erdogan ha riferito anche al terrorismo.

Il presidente Erdogan ha detto di aver consegnato una lista di terroristi al primo ministro britannico May chiedendo l'estradizione di questi terroristi per avanzare la collaborazione nella lotta contro terrorismo.

Da parte sua , il ministro britannico May ha ringraziato la Turhcia per i suoi sforzi per accoglienza dei rifugiati siriani. "Stiamo l'enorme sforzo che le autorità turche stanno facendo per dare a quei rifugiati l'aiuto di cui hanno bisogno", ha detto May.

 

 



NOTIZIE CORRELATE