Turchia sarà vicino al popolo iracheno

La Mezzaluna rossa e la Protezione civile turca (Afad) hanno inviato cibo, medicine, 4 mila tende e 7 mila coperte,  squadre incaricate delle attività di soccorso e ricerca di eventuali dispersi. Intanto  sale a 339 morti e oltre 2.530 feriti il bilancio

Turchia sarà vicino al popolo iracheno

Turchia sarà vicino al popolo iracheno che colpito da  un forte terremoto di magnitudo 7.2, ha dichiarato il primo ministro Binali Yıldırım.

Il primo ministro  Binali Yıldırım ha reso noto che la Turchia sosterrà pienamente i cittadini iracheni che vive un momento difficile e la Turchia ha iniziato  immediate assistenza medica e di cibo. "Il convoglio di primo soccorso sta per raggiungere la zona" ha detto Yıldırım, aggiungendo di  sperare che il numero di morti non aumenti. Nel frattempo, il ministro degli Esteri Mevlüt Çavuşoğlu ha tenuto una conversazione telefonica con il suo omologo iraniano Javad Zarif e gli ha detto che la Turchia è pronta a fornire aiuti all'Iran.La Mezzaluna rossa e la Protezione civile turca (Afad) hanno inviato cibo, medicine, 4 mila tende e 7 mila coperte,  squadre incaricate delle attività di soccorso e ricerca di eventuali dispersi. Intanto  sale a 339 morti e oltre 2.530 feriti il bilancio del sisma di magnitudo 7.2 che ieri ha colpito la zona di confine tra Iraq e Iran.


etichetta: soccorso , aiuti , terremoto , Turchia , Iraq , Iran

NOTIZIE CORRELATE