Masum chiede un dialogo che coinvolga tutte le parti in Iraq

È necessario avviare un dialogo costruttivo per risolvere l'attuale crisi e proteggere i profitti nazionali...

Masum chiede un dialogo che coinvolga tutte le parti in Iraq

Il presidente iracheno Fuad Masum ha invitato Baghdad e Arbil ad avviare un dialogo per superare la crisi politica e di sicurezza provocata dal referendum illegale del 25 settembre, organizzato dall'Amministrazione regionale kurda dell'Iraq (IKBY)

La Presidenza irachena, in una dichiarazione scritta, ha riferito che il presidente iracheno ha ricevuto l'ambasciatore degli Stati Uniti a Baghdad, Douglas Silliman.

Masum ha osservato che il successo delle forze di sicurezza contro il terrorismo si basa sulla determinazione degli iracheni a vivere insieme liberamente, in modo democratico e pacifico.

"Dobbiamo sostenere i successi delle forze di sicurezza per risolvere i problemi sospesi tra tutti i partiti politici, soprattutto tra il governo centrale e l'Amministrazione regionale kurda dell'Iraq. È necessario avviare un dialogo costruttivo per risolvere l'attuale crisi e proteggere i profitti nazionali", ha detto Massum.


etichetta: Fuad Masum

NOTIZIE CORRELATE