Il PKK nel 2016 ha preso di mira le istituizioni turche in Europa

"79 attacchi sono stati condotti contro edifici governativi turchi e associazioni culturali  in  Gran Bretagna mentre in Francia 23, in Italia 17,Spagna 10, Grecia 6, Germania 5, Belgio 4, Olanda 1”.

Il PKK nel 2016 ha preso di mira le istituizioni turche in Europa

Lo rivela il rapproto dell’Europol intitolato “Situazione e tendenza del terrorismo nel 2017 dell'UE”.

Secondo il rapporto il gruppo terroristico PKK ha attaccato le istituzioni turche in tutta l'Europa l'anno scorso. " Il PKK ha attaccato le istituzioni turche, locali culturali e immobili  in diversi Stati membri dell'UE". Belgio, Francia, Germania, Italia, Romania e Svizzera sono i paesi in cui il PKK svolge apertamente attività di propaganda e raccolta fondi.

"79 attacchi sono stati condotti contro edifici governativi turchi e associazioni culturali  in  Gran Bretagna mentre in Francia 23, in Italia 17,Spagna 10, Grecia 6, Germania 5, Belgio 4, Olanda 1”.

"In Belgio, Francia, Germania, Italia, Romania,Svizzera, Grecia e Olanda  PKK ha continuato la sua attività di raccolta di fondi, propaganda.

Il PKK ha continuato anche nel 2016 a raccogliere fondi, usando la violenza con il traffico di  droga e il contrabbando ", rivela  il rapporto.  "Solo in Francia, ha raccolto un fondi di 5,3 milioni di euro", aggiunge il rapporto.

Europol ha dichiarato che in Italia l’organizzazione terroristica ha trovato la possiblità di aderire  nuovi membri al PKK. 



NOTIZIE CORRELATE