E' arrivata la bocciatura della manovra italiana dalla Commissione Ue

Bruxelles ha respinto la proposta di bilancio italiano, è aperta la strada a sanzioni finanziarie. Le sanzioni finanziarie imposte a Roma dovrebbero pesare circa 3,4 miliardi di euro.

E' arrivata la bocciatura della manovra italiana dalla Commissione Ue

E' arrivata la bocciatura della manovra italiana dalla Commissione Ue. Bruxelles vede un "non rispetto particolarmente grave" delle regole di bilancio e apre la strada alla procedura per deficit eccessivo basata sul debi.

 Bruxelles ha respinto la proposta di bilancio italiano, è aperta la strada a sanzioni finanziarie. Le sanzioni finanziarie imposte a Roma dovrebbero pesare circa 3,4 miliardi di euro.

"Ci sono dubbi e domande sulla crescita" prevista dalla manovra italiana e, nonostante i chiarimenti chiesti, questi "persistono  non abbiamo risposte a queste domande, da dove venga questa crescita né chi pagherà il conto", a parte aumentare i "rischi per i cittadini, le banche e le imprese italiane" con un aumento di deficit e debito.  Il debito italiano resta la principale preoccupazione, l'Italia non sta rispettando il criterio del debito e per questo è giustificata una procedura per deficit eccessivo. Ma questo non significa che stiamo avviando ora una procedura per deficit eccessivo, perché ora spetta agli Stati membri" presentare la loro posizione "sulla nostra relazione", entro due settimane", ha affermato il commissario Ue agli affari economici, Pierre Moscovici.

o


etichetta: economia , bocciatura , Ue , manovra , Italia

NOTIZIE CORRELATE