• Video Gallery

L'Occidente non può rischiare di perdere la Turchia

Continuano le reazioni contro gli Stati Uniti che hanno avviato una guerra economica contro la Turchia...

L'Occidente non può rischiare di perdere la Turchia

Continuano le reazioni contro gli Stati Uniti che hanno avviato una guerra economica contro la Turchia.

“L'Occidente non può rischiare di perdere la Turchia” questa affermazione è il titolo di un articolo pubblicato sulla pagina internet del media americano CNN International

Nell’articolo si cerca di avvertire il mondo occidentale, osservando che "sarebbe pesante il prezzo di perdere la Turchia"

L'articolo, che ha anche messo in guardia il mondo occidentale, ha indicato che d'ora in poi la Turchia non considererà gli Stati Uniti un partner affidabile e un alleato strategico.

Nell'articolo, scritto da Fadi Hakura, specialista della Turchia al think-tank Chatham House, con sede a Londra, si rende noto che la Turchia potrebbe dirigere il suo centro di attrazione dall'Occidente verso la Russia, l'Iran e l'Eurasia.

"La Turchia potrebbe prendere in considerazione il ritiro dalla NATO e cambiare radicalmente l'accordo doganale con l'Unione Europea in condizioni straordinarie. Alla fine l'effetto degli eventi può essere sentito oltre i confini della Turchia" si legge nell'articolo.

Mentre nell'ultimo capitolo dell'articolo è stato espresso che il desiderio della Turchia di aderire all'Unione europea deve essere ripreso senza perdere tempo e che, al contrario, l'Occidente pagherà un prezzo serio perdendo questo tipo di paese molto importante.

Nel frattempo, il titolo "La Turchia ha dato un duro colpo ai prodotti statunitensi con nuove tariffe" è stato utilizzato nelle notizie della CNN International sull'aumento del 100% dei tassi doganali sui prodotti importati dagli Stati Uniti.



NOTIZIE CORRELATE